Galaxy S6, un nuovo inizio

Dopo infinite anticipazioni, video teaser e fughe di notizie, finalmente il Samsung Galaxy S6 è stato svelato a Barcellona. I modelli presentati sono in realtà due: S6 ed S6 Edge, quest’ultimo caratterizzato dallo schermo curvo ai lati.

Il Galaxy S5, essendo troppo simile al suo predecessore, si era rivelato una delusione dal punto di vista delle vendite: per questo il nuovo top di gamma S6 rappresenta per l’azienda coreana un nuovo inizio. Designer ed ingegneri hanno pensato ad ogni dettaglio, a partire dai materiali, interamente in vetro e metallo.

Samsung Galaxy S6 e S6 Edge saranno disponibili in Italia a partire dal 10 aprile nei colori Bianco Perla, Nero Zaffiro, Oro Platino. Per Galaxy S6 sarà presente anche la variante Blu Topazio, per S6 Edge il bellissimo Verde Smeraldo. Si apre ufficialmente la sfida con l’ormai noto rivale americano: l’Iphone 6.

Samsung Galaxy S6

2015, anno del Mobile Payment

Oltre che per le scelte estetiche e di design, i due Galaxy S6 presentati a Barcellona diventeranno un punto di riferimento per il mobile payment. Saranno infatti il supporto di un nuovo sistema di pagamento basato sulla tecnologia di LoopPay, azienda di recente entrata nel circuito Samsung. Il Vicepresidente di Google, Sundar Pichai, ha annunciato l’introduzione di Android Pay, un sistema di pagamento che dovrebbe basarsi su NFC e impronte digitali. Il 2015 sembra essere decisamente l’anno della consacrazione del mobile payment.

Sottile, leggero e divertente

Sony ha lanciato l’Xperia Z4 Tablet, presentandolo come “il più sottile e leggero 10 pollici presente sul mercato”. Le misure ristrette non gli negano un processore di tutto rispetto, così come una batteria che dovrebbe garantire fino a 17 ore di durata. È un prodotto ideale per chi vuole intrattenersi con film, musica e giochi, grazie ad un’ottima risoluzione dello schermo e grandi risultati audio. Il divertimento è assicurato!

Xperia Z4 Tablet